Gli Iaioflautas, la nuova avanguardia degli indignati spagnoli

Pubblicato in The Post Internazionale

Adrián Rizquez, uno degli Iaioflautas spagnoli. © Angelo Attanasio

Si riconoscono subito, con la pettorina fosforescente e i capelli argentati. Hanno solo un anno, ma non manca loro l’esperienza. Nelle sempre più frequenti manifestazioni di protesta, tutti li vogliono accanto, per ascoltare la loro opinione o solo per sentirne l’appoggio. Sono gli Iaioflautas, i nonni ribelli, la nuova avanguardia del movimento degli indignati spagnoli. “Sono qui affinché le nuove generazioni vivano meglio di noi”, afferma orgoglioso Adrián Rizquez, 76 anni portati con leggerezza. Lui si è unito al gruppo fin dal primo giorno, per lottare per i diritti dei suoi nipoti adolescenti e per quelli di tutti gli altri. “O per tutti o per nessuno”, scandisce, e nella sua consegna riverbera l’eco delle sue battaglie contro il franchismo, condotte tra le file dell’allora clandestino Partito Comunista.

Sigue leyendo

Un centenar de italianos cuelgan una pancarta de la estatua de Colón

Publicado en El Periódico de Catalunya

Algo más de un centenar de italianos que viven en Barcelona han tomado de manera pacífica la estatua de Colón para desplegar desde lo más alto una pancarta contra la reforma educativa en Italia. “Per scoprire, dobbiamo andarcene (Para investigar, debemos irnos)”. Ese es el contenido de la tela desplegada, de unos 15 metros de longitud, que pretende dar a conocer a la opinión pública los efectos desastrosos que la reforma universitaria puede tener en Italia. Los participantes en la protesta leyeron también un comunicado en las Ramblas. Sigue leyendo